COOPERATIVA IMIMIKI

Cooperativa IMIMIKI‚ Villaggio IMIMIKI ( provincia OURIR- regione AGADIR )
La cooperativa IMIMIKI ha sede ad Agadir‚ dove ha sede un laboratorio per la lavorazione e l’estrazione dell’olio di argan‚ di oli essenziali e di creme a base d’argan. La cooperativa viene costituita nel 2005: ne fanno parte circa 250 donne‚ raggruppate in 5 associazioni che lavorano nel comune rurale di Imimiki‚ a 30 km da Agadir. La presidente della cooperativa Habiba Bandera ci mostra con entusiasmo il lavoro della cooperativa ma soprattutto ci insegna le varie tecniche della lavorazione per l’estrazione manuale dell’olio di argan. La cooperativa produce anche essenze naturali pure (timo‚ eucalipto‚ limone‚ menta‚ lavanda‚ fiori d’arancio e neroli)‚ creme a base di argan‚ henne‚  e il cous cous e l’amlou (un prodotto alimentare composto da olio di argan e mandorle‚ tipico della zona che viene consumato come una marmellata) per uso domestico.
La cooperativa è gestita da un direttivo formato da 6 donne elette dalla assemblea generale che è composta dalle 5 organizzazione socie di Imimiki. Ogni 6 mesi la cooperativa viene riunita in assemblea e vengono discusse le varie problematiche di gestione e di organizzazione per la commercializzazione dei prodotti. 
 Le socie di Imimiki vengono pagate ogni settimana in base alla quantità di argan lavorato. Per ogni chilo di mandorla di argan che viene consegnato alla cooperativa vengono pagati 50 dhr (circa 5 euro). Per la lavorazione di un sacco di 60 chili del frutto di argan sono necessari 4 giorni di lavoro.
La produzione e la lavorazione manuale dell’olio di argan è compito prevalentemente femminile: di madre in figlia le donne si tramandano saperi e gesti antichi. Con movimenti ripetitivi e rapidissimi e con l’aiuto di un sasso‚ rompono i gusci duri dei noccioli‚ estraggono le armelline e poi le tritano in una piccola macina casalinga fatta di due pietre rotanti ( chiamata azerg ). Alla pasta ottenuta aggiungono una piccola quantità di acqua tiepida e sale per facilitare l’estrazione dell’olio quando la miscela sarà lavorata a mano per separare tutto l’olio dalla pasta. Sono necessari cinquanta chili di frutti (armelline) per produrre mezzo litro di olio; una resa bassissima‚ per una lavorazione lunga e laboriosa.
La lavorazione manuale per l’estrazione dell’olio viene svolta nei villaggi presso le case delle donne socie della cooperativa . Questo olio non viene esportato perché ha una durata di conservazione di 3 mesi.
Altro metodo di estrazione dell’olio è la spremitura con una macchina a pressione. La cooperativa possiede una pressa presso la sede laboratorio della cooperativa ad Agadir. Le mandorle dopo il depulpage vengono spezzettate e messe nella pressa precedentemente scaldata ad una temperatura tra i 50 ° – 60° C. Grazie all’estrazione semi meccanicizzata‚ la conservazione del prodotto raggiunge una durata di circa 2 anni.
La cooperativa Imimiki ha aperto una possibilità lavorativa per le donne berbere del sud del Marocco‚ che attraverso questo sistema guadagnano per il lavoro che svolgono e hanno la possibilità di emanciparsi a livello sociale e economico‚ contribuendo al reddito famigliare e promovendo il ruolo della donna.
 

Chico Mendes Altromercato dal 1990 sostiene i produttori del commercio Equo e Solidale in tutto il mondo.

I prodotti di questo progetto si possono acquistare nelle Botteghe Chico Mendes Altromercato oppure tramite il nostro sito e-commerce.

  • show blocks helper
      

    Categorie prodotto

    Prodotto Caratteristiche

    Prodotto Filiera